7. Le persone non sono tutte uguali


Le persone non sono tutte uguali

Questo è il mio mantra. Non tutti abbiamo gli stessi gusti, non tutti abbiamo gli stessi problemi, non tutti abbiamo le stesse abitudini. È per questo che non mi piacciono le diete dei giornali, o dei libri "miracolosi".

La "mia dieta" si basa su scelte individuali e non su regole imposte da altri. Si basa sulla consapevolezza personale e la volontà di seguire una alimentazione controllata, ma cosa mangiare e come fare attività fisica l’ho deciso io. E quando una decisione non viene dall’esterno, da altri, ma dalla propria volontà, allora è più facile metterla in pratica, anche se comporta delle piccole rinunce.

Certo, dover pesare tutti gli alimenti è una bella scocciatura, ma l’ho deciso io! E farlo aumenta la consapevolezza di ogni alimento che assumo.

Anche le ricette che man mano saranno pubblicate nella sezione Leggero e goloso sono da prendere come spunti, idee per una cucina dietetica ma non necessariamente triste.

bilancia pesapersone

Monitoraggio costante

Io mi peso tutti i giorni: il mio dimagrimento è stato maggiore all’inizio, nelle prime settimane, poi sempre più lento.

Con la regola del giorno libero, inoltre, il mio dimagrimento non è stato lineare, ma fatto di salite e discese.

Il lunedì mattina la bilancia torna a salire, ma questo non mi scoraggia. Infatti, sono riuscita a perdere anche più di quegli 8 che erano il mio obiettivo iniziale.

[foto: Pixabay]

Il blog della dieta di Elena Gattini